TORO Web - Due tragici annegamenti nella chiata del Ponte di Toro.
Scrivi a TOROWeb
ToroWeb è dal 1999 a disposizione di Toro e dei toresi. Chiunque, privato o circolo o associazione o ente, abbia notizie, avvisi, foto, dubbi o chiarimenti da pubblicare, può inviare a: redazione@toro.molise.it
Le comunicazioni non firmate non saranno prese in considerazione

P.S.
ToroWeb non è né un partito, né un organo istituzionale. È solo una pagina internet, che vuole raccontare il paese.
Un grazie di cuore ai lettori per l'attenzione che ci accordano da ventidue anni.
Canali
· Home
· @toro.molise.it
· Aggiungi News
· Archivio News
· Argomenti
· Cerca
· Chat
· Dove siamo
· Gli Appuntamenti
· GuestBook
· Login
· Meteo
· News dal vecchio sito
· Sondaggio
· Statistiche
· Tags
· Top 10
· Web Links
Altri articoli
Venerdì, 06 maggio
· Medaglia d'oro in Francia per la Tintilia Herero 16 di Toro
Mercoledì, 04 maggio
· ENCAUSTUM, LA PITTURA A FUOCO DEGLI ANTICHI
Martedì, 03 maggio
· Diego Tucci - Laurea
Domenica, 01 maggio
· Lutto, è deceduta Annina Rossodivita di anni 85
Sabato, 30 aprile
· Carrellata di foto della Settimana Santa 2022
Venerdì, 29 aprile
· Festa dell'Incoronata 2022: il programma
Lunedì, 25 aprile
· Presentazione del libro di Libero Cutrone sui dipinti murali del convento
Sabato, 23 aprile
· Lotteria Audax Toro 2022: i venti numeri vincenti
Venerdì, 22 aprile
· Lutto, è deceduta Carmela Ciocca di anni 90
· Perché si suona Ventunore e perché si chiama così?

Articoli Vecchi
GoogleAdSense
News ante Aprile 2007


· Notizie da gennaio 2004 ad aprile 2007

· Notizie 2002-2003
Ultimi Commenti
· APA : Lutto, è deceduto Gaetano Di Toro di anni 62- in data (19/3/2021)
· Giovanni Mascia : L'Ecce Homo di Toro studiato e presentato in Spagna- in data (13/1/2021)
· Torese : L'Ecce Homo di Toro studiato e presentato in Spagna- in data (13/1/2021)
· Giovanni Mascia : IL BACIO DEL BAMBINO - Sfilata dei toresi con i loro storici soprannomi- in data (11/1/2021)
· Torese : IL BACIO DEL BAMBINO - Sfilata dei toresi con i loro storici soprannomi- in data (11/1/2021)
· Giovanni Mascia : Antiche fotografie toresi di casa Trotta- in data (12/12/2020)
· Torese : Antiche fotografie toresi di casa Trotta- in data (9/12/2020)
· Enzo : Entusiasmante fotografare la cometa Neowise nel nostro cielo- in data (17/7/2020)
· ramossino : Entusiasmante fotografare la cometa Neowise nel nostro cielo- in data (16/7/2020)
· Giovanni Mascia : Festa dell'Incoronata 1905: banda di Riccia a Toro in divisa da Bersagliere- in data (25/10/2019)
· Enzo : Inizio Corso di potatura dell'olivo 2018- in data (18/4/2018)
· Giovanni Mascia : Caro Giovanni Rossodivita, impara a leggere!- in data (15/10/2017)
· Giovanni Rossodivita : Un sindaco e relativo consiglio comunale "sotto tutela"!- in data (14/10/2017)
· Giovanni Mascia : A proposito del tragico fattaccio di settant'anni fa- in data (20/9/2017)
· Giovanni Rossodivita : Il drammatico fattaccio di Toro- in data (20/9/2017)
· Giovanni Rossodivita : Un forte segnale di cambiamento e di rinnovamento- in data (16/7/2017)
· hermes_toro : Acqua pubblica: Toro non aderisce all’Egam- in data (16/7/2017)
· Giovanni Rossodivita : Coraggio! Non aderire all'Egam- in data (15/7/2017)
· hermes_toro : Strada Comunale della Selva per Jelsi: i residenti ringraziano- in data (4/7/2017)
· Roby : Roberto Quercio è il nuovo sindaco di Toro, eletto a furor di popolo- in data (21/6/2017)
Due tragici annegamenti nella chiata del Ponte di Toro.
Una decina di giorni fa, commentando le foto e l'inno alla Chiata Senzasangue, l’amico l'ingegnere Antonio Lamenta di Campodipietra ipotizzava una curiosa etimologia. Secondo lui, il nome Senzasangue, le sarebbe derivato dal fatto che non vi era mai annegato nessuno, diversamente dalla Chiata del Ponte dove erano annegate molte persone. “Senza sangue”, quindi perché non insanguinata come l’altra.


Toro. Anni Quaranta del Novecento. Ragazzi toresi al bagno nella Chiata del Ponte
Si riconoscono DIomede Ciaccia, in piedi col costume nero, Nicola Lamenta (in piedi accanto a lui)
e Peppino Iosue (Pilliccione)
con la chitarra




Toro, Anni Ottanta del Novecento, Pecore al pascolo al Ponte di Toro.
Questa, a un dipresso, la scena che si presentò a Carabinieri e curiosi in occasione della morte di Vincenzo Bruno (Fentanare)




Toro, Primi Anni Cinquanta del Novecento. La famosa masseria Barbaroscia, a ridosso del ponte.
Toro è sul cocuzzolo


_______________________


          La versione di Stefano Di Criscio, alias Barbaroscia..

          Sostanzialmente concorde la versione di Stefano, il quale aggiunge dei particolari assai coloriti e interessanti.

          Per esempio, Trappolino che si spogliò per tentare di recuperare l'annegato nella chiata del Ponte, non rimase in mutande, visto che di mutande non ne aveva, ma la camicia che portava si allungò fino alle ginocchia per essere anche una camicia da notte. Dopo di che Trappolino la legò in qualche modo attorno alle gambe. Così la corda, alla quale si fece legare, oltre a dare sicurezza a lui che non sapeva nuotare dava sicurezza anche ai presenti, cui sarebbe stato risparmiato lo spettacolo delle sue pudenda affioranti tra le falde svolazzanti della camicia.

          Neppure Stefano, pronto a scendere in acqua, aveva le mutandine e la circostanza era piuttosto seria, visto che era il solo a saper nuotare e senza mutande non avrebbe potuto scendere in acqua. All'inconveniente pose rimedio un carabiniere che gli prestò le sue. Come si può bene immaginare l'operazione di svestirle l'uno e rivestirle l'altra avvenne al riparo da occhi indiscreti, dietro una fratta.

          A parte questi dettagli, la versione di Stefano diverge da quella di Mario solo in riferimento al compenso percepito da lui per aver recuperato il corpo del povero sventurato e dagli altri per averlo riportato in paese. Non è vero, dice Stefano che chiese e ottenne un tommoluccio di terra. Ma quale tommoluccio! Dopo aver pagato Trappolino con diecimila lire, gli eredi volevano spicciarsi con lui e con Mario facendogli un piccolo regalo, un complimento, come si dice in dialetto. Allora lui si rivolse al maresciallo dei carabinieri, il quale davanti ai parenti dell'annegato, gli chiese tra il serio e lo scherzoso:
          - Eh, caro giovane, non è che adesso tu ti metti a pretendere da costoro i soldi per comprarti un podere!
          E Stefano rispose: - Ma che podere e podere, qualcosa però mi devono dare a me e anche a Mario.

          E qualcosa quelli gli diedero. Settemila lire ciascuno, non una lire di più.
Postato il Giovedì, 20 agosto 2015 @ 17:45:00 di giovanni_mascia
 
Links Correlati
· Inoltre Poesie e racconti
· News by giovanni_mascia


Articolo più letto relativo a Poesie e racconti:
Burle e rivalità campanilistiche: a Monacilioni le raccontano così

Article Rating
Average Score: 0
Voti: 0

Please take a second and vote for this article:

Excellent
Very Good
Good
Regular
Bad

Opzioni

 Pagina Stampabile Pagina Stampabile

Facebook

Twitter

Msn
"Due tragici annegamenti nella chiata del Ponte di Toro." | Login/Crea Account | 0 commenti
I commenti sono di proprietà dell'inserzionista. Noi non siamo responsabili per il loro contenuto.

Commenti NON Abilitati per gli Anonimi, registrati

TORO Web ideato e realizzato da Carmine Felice e Giovanni Mascia, con la collaborazione di Sandro Nazzario e Vincenzo Mascia.

phpNuke Theme design by Carmine Felice