TORO Web - Mondo alla rovescia: è il sindaco a porre le ceneri sul capo del parroco
Scrivi a TOROWeb
ToroWeb è dal 1999 a disposizione di Toro e dei toresi. Chiunque, privato o circolo o associazione o ente, abbia notizie, avvisi, foto, dubbi o chiarimenti da pubblicare, può inviare a: redazione@toro.molise.it
Le comunicazioni non firmate non saranno prese in considerazione

P.S.
ToroWeb non è né un partito, né un organo istituzionale. È solo una pagina internet, che vuole raccontare il paese.
Un grazie di cuore ai lettori per l'attenzione che ci accordano da quasi diciott'anni.
Seguici su Facebook

Ultimi Commenti
· Giovanni Rossodivita : Un forte segnale di cambiamento e di rinnovamento- in data (16/7/2017)
· hermes_toro : Acqua pubblica: Toro non aderisce all’Egam- in data (16/7/2017)
· Giovanni Rossodivita : Coraggio! Non aderire all'Egam- in data (15/7/2017)
· hermes_toro : Strada Comunale della Selva per Jelsi: i residenti ringraziano- in data (4/7/2017)
· Roby : Roberto Quercio è il nuovo sindaco di Toro, eletto a furor di popolo- in data (21/6/2017)
· Giuseppe : Roberto Quercio è il nuovo sindaco di Toro, eletto a furor di popolo- in data (12/6/2017)
· Giovanni Rossodivita : Per la prima volta a Toro un sindaco di "SInistra"- in data (12/6/2017)
· Giovanni : Sindaco Simonelli: sono stato imparziale e corretto in nome del buonsenso- in data (6/6/2017)
· APA : Sindaco Simonelli: sono stato imparziale e corretto in nome del buonsenso- in data (6/6/2017)
· Giuseppe : Sindaco Simonelli: sono stato imparziale e corretto in nome del buonsenso- in data (5/6/2017)
· Giovanni : Il mistero della Madonna del Pinturicchio, in mostra a Roma- in data (3/6/2017)
· APA : Il mistero della Madonna del Pinturicchio, in mostra a Roma- in data (3/6/2017)
· Giovanni : Il mistero della Madonna del Pinturicchio, in mostra a Roma- in data (2/6/2017)
· michele : Il mistero della Madonna del Pinturicchio, in mostra a Roma- in data (2/6/2017)
· Giuseppe : Il mistero della Madonna del Pinturicchio, in mostra a Roma- in data (2/6/2017)
· APA : Il mistero della Madonna del Pinturicchio, in mostra a Roma- in data (2/6/2017)
· Roby : Colpo di scena al Comune: presentate due liste alle elezioni ma...- in data (27/5/2017)
· michele : Colpo di scena al Comune: presentate due liste alle elezioni ma...- in data (26/5/2017)
· Giuseppe : Processione San Giuseppe 2017- in data (20/5/2017)
· Redazione : Duilio Cambellotti a Toro- in data (7/5/2017)
Canali
· Home
· @toro.molise.it
· Aggiungi News
· Archivio News
· Argomenti
· Cerca
· Chat
· Dove siamo
· Gli Appuntamenti
· GuestBook
· Login
· Meteo
· News dal vecchio sito
· Sondaggio
· Statistiche
· Tags
· Top 10
· Web Links
Altri articoli
Martedì, 20 giugno
· il bello della partecipazione: si è insediato il nuovo consiglio comunale
Venerdì, 16 giugno
· Si insedia il nuovo Consiglio Comunale
Mercoledì, 14 giugno
· Foto della processione della festa dell'Incoronata 2017
Lunedì, 12 giugno
· Roberto Quercio è il nuovo sindaco di Toro, eletto a furor di popolo
Sabato, 10 giugno
· Lutto, è deceduta Maria Giuseppa Marcucci, di anni 88
Venerdì, 09 giugno
· TORO DI TUTTI, Comizio di chiusura della campagna elettorale 2017
· Conosciamo il nostro patrimonio storico e artistico? Soluzione del piccolo test
Giovedì, 08 giugno
· Lutto, è deceduta Concetta Colledanchise, di anni 94
Lunedì, 05 giugno
· Foto della processione del Venerdì Santo
Domenica, 04 giugno
· Sindaco Simonelli: sono stato imparziale e corretto in nome del buonsenso

Articoli Vecchi
GoogleAdSense
News ante Aprile 2007


· Notizie da gennaio 2004 ad aprile 2007

· Notizie 2002-2003
Mondo alla rovescia: è il sindaco a porre le ceneri sul capo del parroco
Mercoledì delle Ceneri 2017. Una scena inedita e inaspettata si è svolta davanti ai fedeli della parrocchia di Toro in apertura del tradizionale rito delle Ceneri. Per spargere il pizzico di cenere sulla testa del parroco, il francescano padre Armando Gravina, è salito sull'altare il sindaco del paese coadiuvato dalla sua consorte.


Enrico IV supplica Matilde di Canossa di intercedere per lui con il Papa


Non sappiamo se il gesto liturgico dell'imposizione delle ceneri sia stato accompagnato anche dalla formula di rito, e se il sindaco nei confronti del parroco abbia proferito anche il tradizionale Pulvus es, italianizzato in "Polvere sei e in polvere ritornerai", oppure il più moderno "Convertiti e credi nel Vangelo". Forse no, perché obbiettivamente sarebbe stato troppo.

Per quanto non è stato poco vedere trasformato il sindaco in celebrante e il celebrante in penitente. Solo dopo aver ricevuto la cenere dal primo cittadino, il parroco ha proceduto a sua volta a cospargerne le teste del sindaco e della consorte e quindi quelle di tutti i fedeli.

Da che mondo è mondo, a genuflettersi è stato sempre il potere secolare davanti allo spirituale. Sia per chiedere il perdono, come nel caso famoso di Canossa, quando lì'imperatore Enrico IV dovette cospargersi il capo di cenere e rimanere nella neve per tre notti consecutive prima di vedersi aprire il portone del castello e revocare la scomunica da papa Gregorio VII. Sia per richiedere la concessione del simbolo dell'autorità, come nei casi altrettanto famosi di Carlo Magno e Napoleone, che dovettero chinare il capo per ricevere la corona imperiale dal papa.

A Toro, dunque, è successo il contrario. Il mondo alla rovescia, si diceva. Forse il parroco ha inteso ricevere la cenere, coram populo, dal primo cittadino e signora come simbolico atto di umiltà nei confronti della comunità parrocchiale in cui è stato chiamato a operare dalla scorsa estate. Se così è, ricevere lo stesso pizzico di cenere da un ammalato o da una vecchiarella in ambito più intimo e raccolto avrebbe suscitato minori peprlessità e maggiori apprezzamenti.

Se non altro avrebbe spuntato le armi agli scettici di turno che in un modo o nell'altro sono portati a collegare l'episodio ad aspetti più prosaici dell'amministrazione parrocchiale, nei giorni scorsi interessata da polemiche anche piuttosto accese, e dell'amministrazione cittadina, a breve interessata dal rinnovo delle cariche elettive.
Postato il Giovedì, 02 marzo 2017 @ 19:00:00 di giovanni_mascia
 
Links Correlati
· Inoltre Chiesa Parrocchia Caritas
· News by giovanni_mascia


Articolo più letto relativo a Chiesa Parrocchia Caritas:
Entusiasmo e commozione: riaperta al culto la nostra chiesa madre

Article Rating
Average Score: 0
Voti: 0

Please take a second and vote for this article:

Excellent
Very Good
Good
Regular
Bad

Opzioni

 Pagina Stampabile Pagina Stampabile

Facebook

Twitter

Msn
Associated Topics

Comune e/o vita politica

"Mondo alla rovescia: è il sindaco a porre le ceneri sul capo del parroco" | Login/Crea Account | 1 commento | Search Discussion
I commenti sono di proprietà dell'inserzionista. Noi non siamo responsabili per il loro contenuto.

Commenti NON Abilitati per gli Anonimi, registrati

Non è vero che a Toro "U munn va a cape cule" (Voto: 1)
di Giovanni Rossodivita (giovianniross159@gmail.com>) il Venerdì, 03 marzo 2017 @ 21:02:09
(Info Utente )
Non è vero che a Toro " u munn va a cape cule!". Mercoledì, è andata in scena nella nostra chiesa, semplicemente, una piccola farsa della grande Storia di sempre: le " sacre tonache" sfruttano la fede e la superstizione delle masse popolari, per narcotizzarle e renderle più docili e soggiogabili dai potenti di turno, del luogo e del tempo, per ricevere, in cambio, privilegi medievali e potere! (Carlo Magno impose al Papa l'incoronazione, e Napoleone, addirittura, strappò la corona dalle mani del Papa, e se la pose sulla testa con le proprie mani!).
Alle prossime elezioni, i toresi porranno fine alla "dinastia amministrativa"dei Simonelli, perché convinti, tra l'altro, che il potere prolungato e ininterrotto, spesso, genera e sedimenta, incrostazioni degenerative, clientelari, e corrotte, nell'amministrazione della cosa pubblica, come, purtroppo, le cronache quotidiane ci dimostrano!
Perciò, largo ai giovani, animati da genuino, onesto spirito di servizio per il bene comune, e, fra pochi mesi, anche il nostro paesello avrà una nuova amministrazione, più democratica e capace!
Giovanni Rossodivita


TORO Web ideato e realizzato da Carmine Felice e Giovanni Mascia, con la collaborazione di Sandro Nazzario e Vincenzo Mascia.

phpNuke Theme design by Carmine Felice