Caranille - un limerick in dialetto torese
Data: Sunday, 03 June 2007 @ 23:43:57
Argomento: Poesie e racconti


Musa Pensosa ci invia un limerick, una composizione in cinque versi dedicata a una tipica contrada torese, Caranille (Colle Ranello), la contrada del campo sportivo, per intenderci.

"Caranille" - scrive Musa Pensosa - fa parte della sua raccolta di limerick sulle contrade dell'agro di Toro.
Ne aveva giÓ pubblicato alcuni precedentemente, sia sul blog del Paesanino che sul vecchio Poetbook ma, vista oggi l'impossibilitÓ di recuperare le centinaia di poesie, sue e di altri amici (e pensa, ad esempio, a tutte le bellissime poesie di Abigail che fin dall'inizio ha contribuito a dare una forte impronta poetica a quella pagina), si ripropone di pubblicarli nuovamente qui, unitamente a tutte le sue poesie.
Sarebbe perci˛ interessante, a suo avviso, creare all'interno di "Poesie e racconti" uno spazio in cui i vari autori possano ripubblicare, volendo e per quanto possibile, i propri componimenti.
Invita, pertanto, tutti i fedelissimi del Poetbook a conservare la memoria di quest'ultimo provvedendo prontamente a tale rinvio.



"Nel corso di questi ultimi decenni - scrive Musa Pensosa - , con l'avvento della motorizzazione, i "rotoloni" hanno sostituito quelle caratteristiche e imponenti "mete di fieno" che un tempo corredavano le nostre campagne vestendole con l'eleganza della semplicitÓ. Leggere questo limerick aiuterÓ, spero, a conservarne vivo il ricordo".


Caranille

ĹA mÚte 'a faciavame a Caranille,
z'accalecave u sciine bille bille
e stŔve 'n c˛ppe tate:
quanta me n'ha 'mparate
att˙rne a quillu pale a Caranille!



COLLE RANELLO. La "meta" (di fieno) la facevamo a Colle Ranello, /
si pressava ben bene (con forza) il fieno (sotto i piedi) /
e mio padre stava in cima (alla meta): /
quante cose mi ha insegnato /
attorno a quel palo a Colle Ranello!

Musa Pensosa





Questo Articolo proviene da TORO Web
http://www.toro.molise.it/

L'URL per questa storia è:
http://www.toro.molise.it//modules.php?name=News&file=article&sid=134