Leonardo di Ielsi e Nunzio Fanelli premiati dall'Arma dei Carabinieri
Data: Friday, 28 September 2018 @ 10:39:43
Argomento: Toresi benemeriti


Giovedì 20 settembre scorso, presso il Comando Provinciale dei Carabinieri di Campobasso, sono stati premiati cinque militari molisani tra cui il Comandante della Stazione dei Carabinieri di Toro Leonardo Di Ielsi e il nostro amico e concittadino Nunzio Fanelli.

Giovedì 20 settembre il Comandante Provinciale dei Carabinieri di Campobasso, il Tenente Colonnello Emanuele Gaeta ha tenuto la cerimonia di consegna delle onorificenze dell’ordine concessi dal Ministero della Difesa e dal Comando Legione Carabinieri Abruzzo e Molise. Una la medaglia militare d’oro al merito di lungo comando, consegnata al Luogotenente carica speciale Leonardo Di Ielsi, al servizio come Comandante nella stazione di Toro. Il riconoscimento è stato conferito per essersi contraddistinto per il diuturno servizio prestato a favore della collettività molisana.
Nel corso della semplice ma solenne cerimonia sono stati insigniti dalle lettere di apprezzamento altri quattro militari per la brillante e sinergica attività di indagine per far luce su un tentativo di omicidio, avvenuto durante un violento litigio in strada, lo scorso agosto a Riccia. Le indagini tempestive hanno premiato il lavoro dei militari che hanno arrestato i due responsabili.
A ricevere la stima sono stati il Maresciallo Domenico Esposto della stazione di Mirabello Sannitico, il Brigadiere Capo Nunzio Fanelli di San Elia a Pianisi ed il Brigadiere Capo Qualifica Speciale Davide Marrone e l’Appuntato Scelto Giuseppe Biele entrambi in servizio a Riccia.

Dalla Redazione di Primonumero del 21 settembre 2018



Il Luogotenente Leonardo Di Ielsi, comandante della stazione dei carabinieri di Toro e il Brigatiere capo Nunzio Fanelli premiati dal Tenente Colonnello Emanuele Gaeta




Dal Quotidiano del Molise di sabato 20 settembre 2018





Questo Articolo proviene da TORO Web
http://www.toro.molise.it/

L'URL per questa storia è:
http://www.toro.molise.it//modules.php?name=News&file=article&sid=3169