Il miracolo di San Mercurio che salva Toro dai briganti
Data: Tuesday, 19 August 2008 @ 15:44:11
Argomento: Poesie e racconti


Ci scrive l'amica Musa Pensosa, dicendo che in prossimitÓ della festa del nostro Santo Patrono San Mercurio (26 agosto), le piacerebbe che ripubblicassimo il limerick sulla leggenda che racconta di un miracolo, avvenuto a Toro sul colle che oggi porta il suo nome: il Colle San Mercurio.
Eccola accontentata.





Ricordando che questo scritto Ŕ stato giÓ pubblicato sul sito del Paesanino, Musa Pensosa spiega :

- Secondo la leggenda, alle porte di Toro arrivarono un giorno i briganti con i loro cavalli, pronti a fare razzie.
Improvvisamente i cavalli si fermarono, per una causa inspiegabile, forse di natura soprannaturale e addirittura, subito dopo, si inginocchiarono.
I briganti, sbalorditi, cominciarono allora a domandarsi quale santo fosse riuscito a fermare una furia tanto grande. Ma conoscendo giÓ di fama il grande santo protettore di Toro, pensarono subito a San Mercurio, al quale dettero il simpatico appellativo di "u scavezone", poichÚ sapevano che quest'ultimo (lo vediamo nella statua) portava dei sandali allacciati fino al ginocchio.


U Colle Sammerc˙rie

'Lli cavalle pu Colle Sammerc˙rie
chi˙ nen spentarne e ze fermatt'a f˙rie.
E a dummanna' i bregante:
- Chia iŔ quissu sante,
vo' iesse u scavezˇne, Sammerc˙rie?


IL COLLE SAN MERCURIO. Quei cavalli per il Colle San Mercurio / non andarono pi¨ avanti e si ferm˛ la furia. / E a chiedersi i briganti: / - Chi Ŕ questo santo (miracoloso), / Ŕ "u scavezone", San Mercurio?

Foto Vincenzo Colledanchise



Questo Articolo proviene da TORO Web
http://www.toro.molise.it/

L'URL per questa storia è:
http://www.toro.molise.it//modules.php?name=News&file=article&sid=594