Questo il programma della lista Simonelli
Data: Monday, 07 May 2007 @ 09:46:04
Argomento: Comune e/o vita politica


Apprendiamo dal Quotidiano del Molise" domenica 6 maggio, il programma della lista ‘Pensiamo il Futuro’. Come da noi riferito, a presentare il candidato sindaco Angelo Simonelli è stato il governatore della regione Michele Iorio. Il quotidiano aggiunge che erano presenti anche gli assessori, Di Giacomo ed Arco, il consigliere regionale Muccilli ed i sindaci di Campodipietra, Campolieto, Gildone, San Giovanni In Galdo, Monacilioni e Tufara.




Il programma della lista ‘Pensiamo il Futuro’


SERVIZI COMUNALI • Stimolare e facilitare il dialogo tra amministratori e cittadini anche attraverso la creazione di uno “sportello per il cittadino” • Comunicare periodicamente, anche attraverso incontri, gli argomenti della vita amministrativa• realizzazione ed attivazione di un sito Web comunale • Riorganizzare e migliorare gli uffici comunali nell’ottica di fornire un servizio più adeguato alle esigenze del cittadino;• Divulgare quanto più possibile lo Stato Comunale ed un estratto dei vari regolamenti comunali
AMBIENTE
• Porre particolare attenzione all’assetto idrogeologico del territorio con particolare riferimento alle frane • Valorizzare ai fini ambientali il fiume Tappino previa adeguata sistemazione dell’alveo e delle sponde • Adottare iniziative atte a sensibilizzare i cittadini al risparmio idrico, attivando eventualmente un servizio di monitoraggio per l’individuazione delle perdite e gli sprechi • Pianificare interventi di potenziamento e mantenimento delle aree verdi esistenti anche attraverso il taglio dell’erba e la potatura degli alberi visto l’attuale stato di degrado del verde pubblico. • Insistere con la raccolta differenziata, sensibilizzando la cittadinanza sulla necessità e sulla convenienza economica oltre che ambientale • Coinvolgere gli operatori della scuola per una formazione dei ragazzi a una corretta coscienza civica in riferimento alla raccolta differenziata dei rifiuti.
SOLIDARIETÀ, VOLONTARIATO E POLITICHE SOCIALI
• Ampliare e consolidare il servizio di protezione civile locale; • Creare un osservatorio comunale sulla qualità della vita con particolare considerazione alle problematiche degli anziani, dei disabili, dei portatori di handicap, delle bambini e delle famiglie e persone in difficoltà; • Incrementare e sviluppare l’assistenza domiciliare, coinvolgendo eventuali obiettori civili e gruppi di volontariato • Ascoltare le esigenze dei giovani, collaborare alle loro iniziative e garantire forme di collaborazione alla promozione di rilevanti iniziative a livello comunale ed intercomunale; • Intensificare i rapporti con la parrocchia, e con i vari gruppi che operano per la organizzazione di eventi e di attività legate al tempo libero; • Avviare iniziative per favorire l’inserimento degli extracomunitari non residenti nel tessuto sociale della collettività torese anche coinvolgendo la locale parrocchia e le associazioni operanti sul territorio.
VIABILITA’ E TRASPORTI
• Curare la manutenzione ordinaria e straordinaria della viabilità comunale con la relativa segnaletica e introdurre, laddove necessita, dissuasori di velocità per salvaguardare l’incolumità dei pedoni; • Sistemare e potenziare i percorsi pedonali con particolare attenzione all’eliminazione delle barriere architettoniche; • Sistemare e migliorare l’assetto viario della strada di collegamento con la Fondovalle Tappino • Predisporre studi di fattibilità ed eventuali progetti per la realizzazione di una strada di collegamento diretto con il capoluogo di regione (circonvallazione) in accordo con l’Ente Provinciale e con i comuni limitrofi interessati.
OPERE PUBBLICHE
• Completare i lavori di ristrutturazione dell’edificio scolastico sede di scuola elementare e media; • Attivare le procedure tecnico- amministrative per il recupero funzionale della chiesa parrocchiale e della casa municipale; • Sistemare e migliorare l’assetto viario della strada di collegamento con la Fondovalle Tappino.
URBANISTICA
• Completare il Programma di Fabbricazione che abbia come obiettivo primario la salvaguardia ambientale, lo sviluppo armonico del territorio e il miglioramento della qualità della vita; • Rivitalizzare il centro storico attraverso una serie di interventi mirati alla riqualificazione degli spazi (creazione di un’isola pedonale) e alla ristrutturazione degli immobili fatiscenti anche attraverso politiche di incentivazione (defiscalizzazione dell’ICI, ecc..).
AGRICOLTURA, ARTIGIANATO E COMMERCIO
• Tutelare le aree agricole incentivando e promovendo quelle forme di coltivazione e allevamento più adatte al territorio; • Valorizzare i prodotti locali, quali gli insaccati, l’olio di oliva, sostenendo forme di cooperazione per lo sviluppo e la commercializzazione di questi prodotti; • Programmare giusti incentivi finalizzati alla riapertura di attività artigianali tradizionali e piccoli esercizi commerciali come garanzia di un servizio alla collettività.
ISTRUZIONE
• collaborare con la Dirigenza scolastica per l’attuazione del piano didattico, intervenendo su specifiche richieste. • promuovere l’istituzione di borse di studio per alunni meritevoli, residenti nel Comune; • creare il Consiglio Comunale dei Ragazzi per favorire la partecipazione dei giovani alla vita della collettività; • garantire il servizio di sorveglianza all’entrata e all’uscita della scuola, anche attraverso il coinvolgimento del locale “Circolo dei Pensionati” avviando il progetto “nonno vigile”.
CULTURA, TURISMO E SPORT
• Creare la Biblioteca e Mediateca comunale come luogo di promozione di attività culturali e formative, soprattutto verso ragazzi e giovani; • Potenziare il collegamento ad Internet (a banda larga), per un pieno utilizzo delle nuove tecnologie informatiche di comunicazione; • Incentivare e patrocinare le iniziative culturali e di rilevanza sociale promosse dalle locali associazioni : cinema estate, concerti, mostre, rassegne teatrali, sagre, .. • rivalutazione e recupero del patrimonio artistico e culturale del paese; • Favorire la visita degli emigranti e dei loro familiari al territorio d’origine, in collaborazione con le associazioni dei toresi (molisani) nel mondo; • Promuovere e realizzare strumenti quali libri, depliant, filmati, CD per valorizzare il nostro territorio e le risorse in esso presenti. • Collaborare con le scuole per la realizzazione di manifestazioni sportive, in particolare dei giochi sportivi studenteschi; • Promuovere la gestione degli impianti sportivi comunali e della palestra attraverso convenzioni con le società sportive e/o associazioni locali; stipulare apposite convenzioni con i paesi limitrofi per l’utilizzo di impianti sportivi.
LA LISTA:
Candidato sindaco: Angelo Simonelli Candidati consiglieri: Roberto Di Paolo, Giuseppe Ruggiero, Domenico Lamenta, Fernando Parziale, Nicola Quercio, carlo marcucci, Nicola Iacobacci, Antonello Caruso. Addolorata Ruggiero, Lorenzo Ercoli, Giovanni Miraglia, Amalia Miozzi.





Questo Articolo proviene da TORO Web
http://www.toro.molise.it/

L'URL per questa storia è:
http://www.toro.molise.it//modules.php?name=News&file=article&sid=90